L'etichetta Perfetta

Come si progetta un etichetta pronta per essere stampata?

CARATTERISTICHE DEL FILE: Richiediamo files in formato .pdf, non protetti da password, con metodo colore CMYK e profilo colore CMYK Coated Fogra27/Fogra39.

COLORI: Tutti i colori inseriti nella grafica dovranno essere preferibilmente in quadricromia (CMYK) per ottenere la massima fedeltà di riproduzione. Colori Pantone sono supportati ma non possiamo garantire la resa di tutte le tinte. I colori in RGB sono invece sconsigliati.

IMMAGINI: Eventuali immagini inserite nel file dovranno essere incorporate, avere una risoluzione possibilmente di 300 dpi (almeno 150 dpi) e metodo colore CMYK (o Scala di Grigi).

FONT E TRACCIATI: I font dovranno essere incorporati nel pdf o preferibilmente convertiti in curve/tracciati. Per i testi è sconsigliato scendere sotto la dimensione di 6 pt soprattutto se in negativo. Per i tratti sottili è preferibile non scendere al di sotto di 0,15 mm di spessore se in positivo e di 0,25 mm se in negativo.

TRACCIATO DI TAGLIO: È necessario che nel file sia sempre presente, oltre alla grafica, un tracciato vettoriale che indica la fustellatura dell’etichetta anche nel caso di forme elementari come un quadrato o un cerchio. A tale tracciato dovrà essere assegnato un colore tinta piatta (possibilmente contrastante con la grafica, generalmente di color magenta) appositamente creato e nominato “Fustella”.

MARGINI E ABBONDANZA: Il file dovrà essere in scala 1:1 con 1,5 mm di abbondanza per lato. La dimensione della pagina dovrà essere quindi, in totale, 3 mm più grande del taglio finale dell’etichetta. Se sono presenti cornici che seguono la fustella si consiglia uno spessore minimo di 3/4 mm. Non inserire altri segni di taglio o registro nel file.